Novità e tendenze

25 ottobre 2019

TripAdvisor punta alle prenotazioni dirette: quando i metamotori iniziano a disintermediare

Il celebre metamotore lancia un sistema di prenotazione diretta attraverso il suo servizio Sponsored Placements. Che sia una nuova era della disintermediazione?
21 marzo 2019
Airbnb e hotel

Airbnb fa un altro passo verso gli hotel

Airbnb compie un altro passo verso gli hotel. A distanza di poco più di un anno dalla prima apertura ufficiale alla distribuzione alberghiera, la compagnia ha annunciato di aver concluso l’accordo per l’acquisizione di HotelTonight. Per la cronaca, HotelTonight è un’app di viaggi specializzata nell’offerta di soggiorni a prezzi scontati.
17 dicembre 2018
Hotel vs affitti brevi

Hotel vs affitti brevi: ecco come il decreto Sicurezza e ReformBnB vogliono mettere ordine nel Far West dell’home-sharing

Internet ha cambiato le nostre vite in tanti modi. Per esempio, ha ridotto la distanza fra domanda e offerta, in ogni mercato. Così è cresciuta l’economia della condivisione. E così è esploso il fenomeno dell’home-sharing, di Airbnb e di tutti gli altri portali per l’affitto di case per brevi periodi.
20 novembre 2018
TripAdvisor

È arrivato il nuovo TripAdvisor: ecco tutto quel che devi sapere

Due mesi fa, TripAdvisor aveva annunciato la sua svolta social, diventata realtà il 13 novembre, a livello globale, su tutti i mercati e in tutte le lingue in cui opera il sito del gufo.
13 settembre 2018
Fatturazione elettronica

Fatturazione elettronica obbligatoria. Vantaggi (e NON) per il tuo hotel

La scadenza del 1° gennaio 2019 si avvicina. Vuoi sapere quel che devi fare per adeguare il tuo hotel all’obbligo della fatturazione elettronica? Ti spieghiamo tutto in questo articolo.
3 agosto 2018
Booking.Basic

Booking.com sperimenta Booking.Basic per offrire il prezzo più basso

Negli ultimi anni, le OTA hanno ridisegnato il panorama della distribuzione alberghiera. Ora, Booking.com potrebbe introdurre l’ennesima rivoluzione. Ti spieghiamo come il portale di prenotazioni più usato in Europa potrebbe riuscire a proporre sempre “il prezzo più basso” nelle pagine del suo sito.
16 marzo 2018
HTTPS

Perché il sito del tuo hotel ha bisogno del protocollo HTTPS

Forse, la notizia ti è già arrivata all’orecchio. Google sta spingendo i webmaster verso un Web più sicuro. In soldoni, questo si traduce in una novità: da ottobre 2017, il browser di Google, Chrome, mostra l’etichetta “Non sicuro” per tutti i siti in HTTP che richiedono l’inserimento di dati nelle loro pagine – per esempio nei moduli di richiesta informazioni o di iscrizione alla newsletter.
9 marzo 2018
General Data Protection Regulation (GDPR)

Il tuo hotel è pronto per il GDPR?

Se non ne hai ancora sentito parlare, è bene rimediare subito. Da maggio, in tutti i Paesi dell’Unione Europea, entrerà in vigore una serie di nuove norme per la protezione dei dati sensibili dei cittadini. In questo articolo, vediamo insieme quali conseguenze comporterà questa novità per il sito del tuo hotel e per le tue attività di promozione online.
19 gennaio 2018
Google

Cosa sta succedendo su Google?

Dal cilindro del motore di ricerca sono uscite tante novità negli ultimi mesi. Passo dopo passo, Google perfeziona la ricerca di hotel. A questo servono “Domande e risposte”, il pulsante “Prenota una camera” e i frequenti ritocchi all’interfaccia grafica. Ma all’orizzonte si intravede molto di più…
14 luglio 2017
Gufo

Cos’è successo su TripAdvisor?

I viaggiatori hanno chiesto. E TripAdvisor ha esaudito i loro desideri. Il 93 per cento dei partecipanti alla ricerca TripBarometer 2016 ritiene che il prezzo sia la variabile che più incide sulla decisione di acquisto di un soggiorno.
31 marzo 2017
Giudice

La Turchia ha chiuso Booking.com

La notizia risale a questo mercoledì, 29 marzo: i giudici del tribunale commerciale di Istanbul hanno ordinato la sospensione delle attività di Booking.com in Turchia. Il motivo? “Prevenire la concorrenza sleale”.
13 maggio 2016
Grandi contro piccoli

Come cambia il mercato delle prenotazioni online: Booking, Google e TripAdvisor vanno nella stessa direzione

Ci hai fatto caso? I giganti della vendita online condividono lo stesso obiettivo: monopolizzare tutto il ciclo di vita dei loro clienti, con particolare attenzione per la parte più interessante, e succosa, dal punto di vista della pecunia, vale a dire le prenotazioni.